30enne finlandese sta sconfiggendo le cimici dei letti con la tecnologia

tecnologia per sconfiggere le cimici dei letti

Un 30enne finlandese assieme ai suoi business partner, ha inventato il “miracolo” per risolvere un problema che a tutti pareva quasi senza soluzione: i bed bugs, le “cimici da letti”, che possono colpire chiunque in modo improvviso e inaspettato, negli alberghi a cinque stelle come in abitazioni, taxi, locali e cinema. Invece di usare veleni sterminanti e intossicanti, Martim e i suoi partner hanno creato una soluzione di successo sostenibile. Il loro progetto ha subito avuto successo e ha attirato molti investitori da tutto il pianeta.

Abbiamo incontrato Martim e gli altri co-fondatori di Valpas a Helsinki, in Finlandia, in un seminterrato del campus per startup Maria 01, dove hanno i loro uffici e laboratori. Vertti Sarimaa, 29 anni, designer, è esperto di comportamento di bed bugs ed è il creatore della smart leg, la “gamba” intelligente di Valpas.

Nelle stanze normali, quando le cimici dei letti entrano negli effetti personali degli ospiti, sono libere di attaccarli, infestare e diffondersi fino a quando non vengono notate settimane dopo e sterminate. A differenza delle camere normali, dotate dello standard Valpas raccolgono ed eliminano eventuali bed bugs all’interno delle gambe intelligenti del letto.

Le gambe intelligenti brevettate sfruttano il movimento naturale delle cimici dei letti verso gli ospiti che dormono. Hanno un design nordico bio-ingegnerizzato per catturarle nel loro cammino. Il personale viene informato con un’e-mail quando le cimici dei letti vengono intercettate e le gambe possono essere facilmente svuotate durante le pulizie.

Fonte: articolo pubblicato sul sito forbes.it – qui è possibile leggere l’articolo originale