Insetti: la scutigera, l’utilità dell’insetto insettivoro

scutigera

Questo insetto, che si muove velocemente tra pareti e pavimenti, è insettivoro cioè si nutre di altri insetti come: cimici, scarafaggi, termiti, formiche, pesciolini d’argento ma anche zanzare e ragnetti. La scutigera non è bella, ma è sicuramente un nostro alleato.

Corpo rigido e giallastro (che le consente di essere molto veloce) con tre linee dorsali scure e 15 paia di zampe a strisce bianche e nere, è innocua per l’essere umano e per i nostri animali (un suo eventuale morso non crea alcuna conseguenza spiacevole). Non lo è invece per le sue prede, che uccide iniettando un veleno.
Si trova solitamente in luoghi umidi come bagni, cantine, lavanderie o crepe ed è attirata da tracce di polvede, peli di animali, capelli e di rifiuti organici. Come spiegato non è un insetto pericoloso ma la sua massiccia presenza in casa necessita di precauzioni.

Di solito vive dai 3 ai 7 anni e predilige ambienti umidi come cantine, bagni, lavanderie o crepe. Nel momento in cui la sua presenza in casa dovesse diventare massiccia sarà ovviamente necessario prendere delle precauzioni, soprattutto per evitare che la casa possa essere sempre sporca.

Fonte: articolo pubblicato sul sito firenzetoday.it – qui è possibile leggere l’articolo originale