Repellenti naturali per tenere lontane le zanzare

repellenti naturali zanzare

Se ci siamo fatti l’idea che i rimedi naturali siano blandi e inefficaci, potremmo rimanere sorpresi perché hanno un effetto molto potente e sanno anche essere amici dell’epidermide e della salute.

Oli essenziali: la lavanda, il basilico, la melaleuca o tea tree oil, la menta piperita e il geranio non sono solo belli da vedere e profumati da annusare, sanno anche essere efficaci nella lotta contro zanzare e insetti. In erboristeria si possono acquistare spray naturali con oli essenziali puri al 100%, atossici e in grado di rispettare la pelle di adulti e bambini.

Chiodi di garofano: se gli insetticidi chimici non sono nelle nostre corde, anche per il possibile effetto inquinante, la guerra agli insetti si può condurre anche con pot-pourri profumati realizzati da noi con ingredienti naturali. In una ciotola mescoliamo fondi di caffè, chiodi di garofano, anice, olio essenziale di lavanda e foglie di menta. Un bastoncino d’incenso da accendere al tramonto sarà perfetto per avere un aroma intenso, un ambiente profumato e privo delle odiatissime zanzare.

Curcuma e spezie: un’alimentazione ricca di spezie aiuta ad allontanare le zanzare, perché modifica l’odore delle pelle. Per tenere a debita distanza gli insetti un sudore dall’odore particolare aiuta senz’altro: in questo caso, sì a cibi con un’alta concentrazione di vitamine del gruppo B, B1, B6 e vitamina C.

Fonte: articolo pubblicato sul sito tgcom24.mediaset.it – qui è possibile leggere l’articolo originale