3 piante che tengono alla larga le zanzare

piante che allontanano le zanzare

Esistono delle piante in grado di tenere alla larga le zanzare, i vantaggi che si possono ottenere sono numerosi: l’azione di questi vegetali è completamente naturale, inoltre possono essere facilmente coltivati sia in ambienti interni che esterni e assicurano un’azione repellente non solo contro le zanzare ma anche contro altri insetti. Allo stesso tempo donano un profumo intenso agli ambienti e sono un’ottima soluzione decorativa per arredare alcune zone della casa.

I Gerani sono tra le piante più utilizzate per decorare i terrazzi, i giardini e i balconi: sono infatti utili per donare un tocco di verde agli ambienti esterni grazie ai loro colori accesi e vivaci.

La Citronella è una pianta originaria dei territori dell’Asia Meridionale: questo vegetale può superare un metro di altezza ed è caratterizzato dalla presenza di foglie dal profumo molto simile a quello del limone. È proprio il suo intenso profumo infatti a rivelarsi efficace per tenere alla larga le zanzare e altri parassiti.

La Lavanda è una delle piante più apprezzate per il suo odore gradevole e il suo colore violaceo. Non tutti però sanno che anche questo vegetale assicura una spiccata azione antizanzare. Il suo profumo, particolarmente gradito dalle persone, è invece poco tollerato dalle zanzare. Grazie alla sua piacevole profumazione, la Lavanda è anche utilizzata per la realizzazione di prodotti per la casa come saponi e ammorbidenti.

Fonte: articolo pubblicato sul sito timgate.it – qui è possibile leggere l’articolo originale