Perché bisogna cambiare spesso le lenzuola

perché cambiare spesso le lenzuola

Lo conferma uno studio scientifico condotto dall’Università di Kingston in Inghilterra. Il letto è infatti il luogo in cui si annidano gli acari. Questi parassiti insidiosi provocano diverse forme allergiche. Insieme alle polveri rilasciate dall’ atmosfera vivono sulle nostre lenzuola. Provocano anche irritazioni alla, rinite e orticaria. I ricercatori inoltre hanno fatto mergere dal loro studio accurato che ad annidarsi nel nostro letto vi è una grande varietà di funghi, batteri, peli di animali, pollini, ma anche vari residui del corpo umano, come sudore, espettorato, secrezioni vaginali e anali, urina, cellule della pelle.

Dallo studio condotto dall’Università di Kingston emerge anche la scoperta che lasciare il letto sfatto, con lenzuola e coperte all’aria, tiene alla larga i parassiti della polvere. Gli acari si annidano maggiormente all’interno del letto. È ciò che sostiene l’autore della ricerca, il biologo Stephen Pretlove. Egli spiega che lasciare il letto sfatto durante il giorno consente di ridurre l’umidità che si crea durante la notte all’interno di esso. È proprio in un contesto del genere che gli acari sopravvivono a lungo. Al contrario eliminando l’umidità che si è depositata , gli acari si disidratano e muoiono. Quindi mai rifare il letto al mattino. L’ideale è prepararlo la sera prima di coricarsi.

Fonte: articolo pubblicato sul sito ilgiornale.it – qui è possibile leggere l’articolo originale