Cimici, le più temute sotto le lenzuola

cimici dei letti infestanti temuti

Le cimici dei letti sono insetti molto piccoli e difficili da individuare. Infestano materassi di case, alberghi, ma anche poltrone di treni o aerei. La loro presenza non ha nulla a che fare con l’igiene. Fanno parte dei numerosi ospiti sgraditi che è necessario cacciare di casa. In genere compaiono quando hanno già colonizzato un ambiente. È infatti raro trovare una sola cimice; se dovesse capitare, sappiate che ce ne sono altre.

Nel corso del 2017, insetti, roditori e altri infestanti sono stati protagonisti della cronaca soprattutto riguardo alle malattie che possono causare. Una grande società di disinfestazione ha indagato sulle percezioni e le paure degli Italiani per capire quali siano gli infestanti più noti nel Bel Paese. Una particolare classifica guidata dalle zanzare per l’87%.

Le cimici dei letti sono invece note solamente all’11%. E’ stato rilevato quali sono gli insetti e gli infestanti più ricercati online. Dopo zanzare e topi, piccioni, vespe, scarafaggi e cimici dei letti.
Più di 112.000 italiani hanno cercato nel 2017 informazioni sulle punture di questi parassiti. Note anche come “pulci del viaggiatore”, la diffusione delle cimici dei letti è un fenomeno relativamente recente e strettamente legato all’aumento dei viaggi internazionali. La presenza di macchioline di sangue sulle lenzuola, una volta svegli, può dunque essere segnale di infestazione in atto.

Fonte: articolo pubblicato sul sito stile.it
qui è possibile leggere l’articolo originale