La calendula protegge l’orto dai parassiti

calendula protegge orto dai parassiti

È stata dimostrata in modo scientifico la ragione per cui la calendula allontana i parassiti dagli orti, senza danneggiare l’ambiente come fanno i pesticidi.
Uno studio a cura della University of Newcastle ha ora chiarito una volta per tutte le ragioni scientifiche di questa credenza popolare, che funziona particolarmente bene per tenere le voraci mosche bianche lontane dai pomodori, facendo a meno dei pesticidi.

l biologo Niall Conboy, primo autore dello studio, ha spiegato che il limonene allontana le mosche bianche senza ucciderle, distinguendosi così dai pesticidi sintetici, il cui tocco letale ha un elevato costo ambientale. In particolare la squadra di Newcastle ha dimostrato che l’esposizione al limonene non ha effetti tossici sulle api, che possono continuare a svolgere il loro prezioso lavoro di impollinazione.

La ricerca ha verificato l’efficacia della calendula anche nei confronti di specie affini al pomodoro, tra cui il basilico. Il prossimo passo sarà capire se il limonene funzioni o meno con altri tipi di parassiti: si sa ad esempio che tiene (blandamente) a bada le zanzare, che non sono imparentate con le mosche bianche. Questo fatto suggerisce la possibilità che la sostanza sia dunque sgradita a diversi insetti infestanti.

Fonte: articolo pubblicato sul sito quotidiano.net – qui è possibile leggere l’articolo originale