Un batterio per eliminare le zanzare e un farmaco contro la dengue

batterio per eliminare le zanzare

Un team di scienziati australiani ha identificato un batterio, detto wolbachia, capace di sterilizzare ed eliminare la temibile zanzara Aedes Aegypti, responsabile di diffondere nel mondo le malattie febbrili dengue, febbre gialla, zika e chikungunya. Nel 2018 hanno sterilizzato tre milioni di zanzare maschio con il batterio, liberandoli poi in tre regioni del nordest dell’Australia. Il progetto è guidato dall’ente scientifico nazionale Csiro, con la collaborazione dell’University of Queensland, della Cook University, del Berghofer Medical Research Institute e dell’azienda di medicina bioelettronica Verily Life Sciences, Come descritto nella rivista della National Academy of Science in Usa, oltre l’80% della popolazione di zanzare e’ stato soppresso nei tre siti di sperimentazione durante le 20 settimane del progetto.

Un inibitore del virus della dengue si è dimostrato efficace nei modelli murini, come riporta uno studio pubblicato su ‘Nature’. La dengue, una malattia virale trasmessa dalle zanzare, che colpisce circa 96 milioni di persone ogni anno. Sono circa 3,9 miliardi di persone a rischio di infezione e il numero di incidenza è cresciuto rapidamente negli ultimi decenni. Ad oggi, non esistono agenti antivirali per la prevenzione o il trattamento della dengue e il virus ha più varianti, quindi trovare un agente terapeutico universale per la dengue si sta rivelando difficile. La ricerca è stata condotta dal virologo Johan Neyts e dal suo team presso la facoltà di Medicina di KU Leuven, in Belgio.

Fonte: articolo pubblicato sul sito rtalive.it – qui è possibile leggere l’articolo originale