Formiche alate: come allontanare questi insetti volanti

allontanare le formiche alate

Le formiche volanti escono dal loro formicaio per cercare un luogo dove riprodursi e creare nuove colonie. Molto spesso la formica regina può decidere di far nascere il suo formicaio proprio all’interno di un’abitazione o di un giardino.

Tra gli insetti più fastidiosi al mondo troviamo le formiche alate, queste ultime non sono un pericolo per l’essere umano in quanto non pungono, ma potrebbero colonizzare il vostro giardino o la vostra abitazione formando formicai all’interno dei muri.
Inoltre se le formiche volanti riuscissero a formare la loro colonia nel legno, non solo vi ritroverete a combattere con un’invasione di questi insetti ma anche con i problemi causati da questi ultimi a mobili o infissi.

Un ottimo olio per allontanare le formiche alate è l’olio essenziale alla menta. Bisogna creare una soluzione composta da alcool e menta e con una spugnetta strofinare il composto sui mobili e su ogni luogo in cui le formiche potrebbero creare le loro colonie. Inoltre l’olio essenziale alla menta può essere diffuso anche nelle stanze per allontanare e prevenire la presenza delle formiche volanti.

Fedeli al vecchio adagio secondo il quale prevenire è meglio che curare, un elemento che può aiutare per prevenire la comparsa delle formiche alate e non solo, è l’installazione delle zanzariere. Inoltre è importante eliminare ogni fonte di cibo e sistemare delle perdite d’acqua in quanto le formiche alate sono attratte anche dall’umidità.

Fonte: articolo pubblicato sul sito amoreaquattrozampe.it – qui è possibile leggere l’articolo originale