Reduvius Personatus

Biologia e ruolo patogeno Reduvius Personatus

Reduvius Personatus – caratteristiche

E’ un insetto predatore di origine paleartica, un artropode dalle abitudini notturne ben noto agli entomologi per il caratteristico aspetto mimetico dei suoi stadi preimmaginali, che mascherano il proprio corpo, ricoprendolo di polvere e detriti.
E’ un insetto noto anche ai parassitologi e ai medici per la capacità di attaccare l’uomo ed gli animali, infliggendo dolorose punture. Si tratta di una cimice predatrice, diffusa in natura sotto le cortecce di vecchi tronchi o in abitazioni di campagna umide e decadenti; aggredisce altri insetti sia allo stadio ninfale sia allo stadio di adulto.

Ruolo patogeno

Questo infestante può pungere l’uomo all’interno della propria abitazione e causare lesioni eritemato-papulo-nodulari isolate, spesso centrate da vescicola; quando le punture sono multiple e ravvicinate, l’area coinvolta diventa tumefatta, dolente, a volte con sudorazione diffusa e lieve ipetermia.
Una volta penetrata nell’abitazione si nasconde in strette fessure, frequentemente tra il muro e il legno, per esempio negli infissi delle porte o dietro i battiscopa.

Fonte: Artropodi di interesse dermatologico in ambiente confinato – pubblicazione Prof. Mario Principato – Resp. Scientifico del Centro di Ricerca Urania di Perugia